Home Rivista Archivio


Anno: 2019 Numero: 1Editoriale
1999 – 2019: LA RIVISTA DELLA NATURA COMPIE VENT'ANNI
TUTTO INIZIO' CON I PARCHI

Questa rivista era nata dall’esigenza di raccontare le aree protette di Lombardia. Era il 1999 quando siamo andati in stampa con il primo numero di Parchi e Riserve Naturali, un piccolo giornale regionale a diffusione gratuita presso le aree protette lombarde. Negli anni il prodotto è cresciuto e ha allargato i suoi confini all’Italia e al mondo fino a che, nel 2007, si è trasformato nell’attuale La Rivista della Natura. Dal 2009, oltre a trattare i temi puramente naturalistici, ci siamo dedicati ad analizzare il rapporto uomo-ambiente attraverso le pagine della sezione ECOnomia – etiche, mercati, percorsi sostenibili.
Una svolta fondamentale che ha consentito al giornale di essere attuale. Che lo si voglia o meno, il rapporto dell’uomo con il pianeta, oggi, è l’argomento più dibattuto dai media. Anche troppo e spesso in maniera superficiale.
A proposito di pianeta, dopo ECOnomia, in fondo al giornale, pubblichiamo un nuovo ECOdossier, stavolta dedicato all’eco-sostenibilità delle Seychelles. Zitti zitti, e in anticipo su mezzo mondo, gli abitanti di questo arcipelago straordinario hanno portato avanti negli anni un’incredibile serie di buone pratiche. Le abbiamo raccolte in uno Speciale, dimostrando che anche nel turismo – la cui fama spesso è quella di essere un settore un po’ frivolo – c’è chi si adopera per contribuire attivamente in difesa dell’ambiente.
Un consiglio, non perdete una riga dell’intervista ad Ami Vitale, fotografa di fama mondiale, di grande valore interiore, impegnata per 330 giorni all’anno a raccontare del rapporto tra uomo e ambiente e a far emergere ciò che unisce le persone nel mondo. Storie documentate attraverso una serie di scatti unici, in special modo per la loro incredibile empatia. La copertina ne è la dimostrazione.
Ringraziamenti. Vent’anni dopo, un grazie particolare a chi ha consentito di raggiungere questo bellissimo traguardo: Laura, una colonna di professionalità sin dal principio, Michele e Francesco, presenti con il loro ininterrotto e acuto contributo anche su questo numero, e poi Guido, Armando, Dario, Eva, Cristina, Anna, Luca, Donatella, Maurizio, Roberto, Giorgia, Valentina, Dunia, Marco, Emanuele, Angelo, Giuseppe, Alberto, Fabio, Franco, Marco, Simone, Marcello, Vitantonio, Vincenzo, Arnaldo, Cesare, Alessio, Cristiano, Fabio, Gianluigi, Alfonso, Giulia Maria, Luca, Gianluca, Marta,
i collaboratori tutti, le aziende che hanno creduto e credono in noi e, soprattutto, tu lettore, senza il quale la rivista non avrebbe senso di esistere!  Buona lettura. 

 

Pietro Greppi, direttore
 
 
 
 
Anno: 2019 Numero: 1Ecologia / ambiente
PRIMO PIANO / SYLVIA EARLE E LA BATTAGLIA PER IL MARE
UNA VITA PER GLI OCEANI

Gli oceani sono alla base della vita sul nostro pianeta. Regolano il clima e il ciclo dell’acqua, contribuiscono alla produzione dell’ossigeno atmosferico e sono il principale sistema di assorbimento dell’anidride carbonica presente nell’aria. Ci offrono cibo e risorse energetiche. Eppure, oggi l’umanità sembra in grado di danneggiare irrimediabilmente un ecosistema che, fino a pochi decenni fa, appariva del tutto inattaccabile...

Alfonso Lucifredi
 
 
 
 
Anno: 2019 Numero: 1Servizi natura
IL PESCE SCORPIONE ALLA CONQUISTA DEL MEDITERRANEO
ECCO L'ALIENO

Il pesce ritratto in questa foto, scattata da Bessy Stancanelli, nota fotografa subacquea e ricercatrice, appartiene a una specie che sicuramente molti lettori conoscono.
Tuttavia, questo specifico esemplare di pesce scorpione (Pterois miles) è destinato a diventare famoso perché è stato il primo a essere stato fotografato in acque italiane, certificando così l’arrivo sulle nostre coste di questa ennesima specie aliena.

di Angelo Mojetta
 
 
 
 
Anno: 2019 Numero: 1Ecologia / ambiente
PARROCCHETTI CONTRO ASSIOLI
SFRATTO ESECUTIVO

Questa storia è ambientata tra le colline della Toscana, dove il tempo pare essersi fermato. In questa bucolica atmosfera sembra difficile credere che vi sia in atto una guerra senza esclusione di colpi tra gufi e pappagalli. Dapprima perché certo la Toscana non è la terra che identificheremmo come patria dei pappagalli... Sappiamo, però, che ormai da decenni in Italia si sono venute a creare comunità di specie definite aliene, ovvero capaci di colonizzare i nostri ambienti, pur appartenendo ad altri continenti.

di Marco Mastrorilli
 
 
 
 
Anno: 2019 Numero: 1Ecologia / ambiente
INTERVISTA AD AMI VITALE
DENTRO LA STORIA

Fotografare uomini e Natura per sottolineare quanto il benessere dei primi dipenda dal rispetto  dell’ambiente. Ma anche evidenziare con le immagini ciò che unisce fra loro le persone nel mondo. È questo oggi il senso profondo del lavoro di Ami Vitale, osservatrice attenta dell’umanità.


Ami Vitale è una di quelle donne che non lasciano indifferenti. È una fotografa pluripremiata, ha lavorato in teatri di guerra e documentato le miserie degli uomini e la bellezza del Pianeta. I suoi occhi scuri, mentre sorridono, trasmettono amore per la vita e c’è subito empatia. Ami è una donna minuta e allo stesso tempo una gran donna...

di Laura Floris e Pietro Greppi; foto di Ami Vitale
 
 
 
 
Anno: 2019 Numero: 1Servizi natura
ANIMALI
BLACK & WHITE

In Natura, nulla è casuale. A partire dall’aspetto che connota ogni essere vivente. Il dress code bianco e nero adottato da molte specie offre lo spunto per tante domande a cui gli esperti stanno cercando ancora di dare risposta.

Le strisce delle zebre hanno sempre messo in crisi gli scienziati. Quelle linee bianche e nere, così regolari e fitte, non hanno equivalenti nel mondo dei mammiferi. Perché nessun altro mammifero ha una colorazione simile? Tutte le altre livree paragonabili – dalle linee verticali della tigre alle chiazze del leopardo, fino al raffinato disegno geometrico della giraffa reticolata – sono utili a nascondere l’animale tra la vegetazione fitta e hanno toni bruni o gialli, molto neutri. Per molto tempo si è quindi creduto che le linee regolari delle zebre rendessero la sagoma dell’animale più difficile da riconoscere nell’erba alta...

testo di Francesco Tomasinelli
 
 
 
 
Anno: 2019 Numero: 1Itinerari
IL VIAGGIO - THALIANDIA DEL NORD
IL PAESE DEL SORRISO

Un viaggio alla scoperta del lato meno noto della Thailandia, attraverso le risaie, le vallate verdissime e i rilievi spettacolari delle province di Chiang Mai e Chiang Rai. Qui si trovano i Parchi nazionali più belli, per trekking indimenticabili.

Il mio viaggio alla scoperta dei territori del Nord della Thailandia e dei suoi tesori ha inizio nella città di Chiang Mai, a poco più di un’ora di volo da Bangkok. Vivace capitale dell’omonima provincia, sviluppa il suo centro urbano all’interno di una cinta muraria a pianta quadrata, protetta da un canale perimetrale. La città offre diversi punti di interesse, a partire dai suoi templi (“Wat” in thailandese), tra i quali merita sicuramente una visita il Wat Chang Man, probabilmente il più antico...

testo e foto di Gian Luigi Di Maio
 
 
 
 
Anno: 2019 Numero: 1Ecologia / ambiente
UOMO-NATURA
SIMBAMANGU

Un nome magico, affascinante quanto il soggetto che lo porta. Stiamo parlando del Caracal, predatore della savana africana in guerra con l’uomo e le sue attività. Ma forse la tregua è vicina.

La jeep procede alzando una densa nuvola di polvere che si deposita lenta sui riarsi cespugli della savana. Nico ha l’aria tranquilla; stare al volante lo rilassa. Una vera fortuna, visto che nelle prossime due settimane guiderà per oltre 5.000 chilometri sulle strade e le piste sterrate del Sudafrica.
Nico Avenant è il ricercatore sudafricano che dirige il dipartimento di mammologia del National Museum di Bloemfontein, nella provincia di Free State...

Testo di Micol Ricci, foto di Roberto Isotti e Alberto Cambone – Homo ambiens
 
 
 
 
Anno: 2019 Numero: 1Ecologia / ambiente
WILDLIFE PHOTOGRAPHER OF THE YEAR 2018
IL LATO OSCURO

Approdano come ogni anno in Italia le immagini del prestigioso concorso fotografico indetto dal Natural History Museum di Londra.

Abbiamo selezionato per i nostri lettori gli scatti che tornano a farci riflettere sulla difficile convivenza tra uomini e animali. Storie di soprusi e violenze, ma anche di amore e speranza...

a cura di Luca serafini
 
 
 
 
Anno: 2019 Numero: 1Ecologia / ambiente
LO SPECIALE
ECOnomia

ECOnomia è lo speciale della Rivista della NATURA dedicato a etiche, mercati, percorsi sostenibili. Per conoscere i contenuti di questo numero clicca qui

 
 
 
 

Non perdere la Newsletter

RocketTheme Joomla Templates Adobe Creative Suite 5 Master Collection
PORTAVOCE UFFICIALE DI:
AIDAP Immagimondo
Fiera del turismo naturalistico Festival dei Gufi Genitori Anti Smog Lo spirito del pianeta Photo Eudi
Camogli international festival
Associazione Italiana Direttori e Funzionari aree protette Cittadini
per l'aria
Fiera del turismo naturalistico Festival
dei Gufi
Mobility for sustainability Lo Spirito
del Pianeta
Concorso fotografico
Top Awards 2014
Festival cinematografico sulla subacquea


2008 © Edinat - Edizioni di Natura - Milano
P. I. - C.F. 02938530132 - Cookie Policy
3MediaStudio Web DesignAntWorks - siti e software web